Ponte mobile

In data 29.01.2020 è cessato l'affidamento ad AZIMUT S.p.A. della gestione del ponte mobile, assegnato con appalto denominato "gestione provvisoria del ponte" per il periodo 30.01.2019-29.01.2020.

Azimut S.p.a. era risultata assegnataria, a seguito di procedura concorsuale indetta da Autorità di Sistema Portuale, dell'appalto per la gestione "provvisoria" del ponte mobile, con durata dal 30.01.2019 al 29.01.2020. 

L'appalto prevedeva il servizio di reperibilità, le aperture/chiusure del ponte, attività di verifica di check list predefinite, interventi di derattizzazione, esclusa ogni attività di manutenzione del ponte mobile.

Era cessato in data 03.08.2018, per naturale scadenza del contratto di appalto. l'affidamento pluriennale assegnato ad Azimut S.p.a. con procedura concorsuale indetta a livello comunitario dall’Autorità Portuale di Ravenna per la gestione e la manutenzione ordinaria del ponte mobile sul Canale Candiano. 

Successivamente a tale scadenza erano state affidate ad Azimut S.p.a. fino al 12.11.2019 eventuali interventi in emergenza per aperture del ponte mobile, ove necessarie, nel periodo limitato e transitorio delle more del rilascio della certificazione di conformità conseguente alla scadenza del precedente contratto e dell'affidamento di un nuovo appalto per la gestione provvisoria.

Azimut S.p.a. è in possesso di CERTIFICAZIONE ISO 9001: 2015 in specifico anche per “GESTIONE E MANUTENZIONE PONTI MOBILI”. Sul sito di Accredia (Ente Unico nazionale di accreditamento), Azimut S.pa. risulta l’ unico soggetto a livello nazionale certificato come sopra per l’attività specifica.

 

Certificato

Aperture ponte mobile sul Canale Candiano

NUMERO APERTURE        120

dal 04.02.2015 al 29.01.2020

AZIMUT S.p.A.

  • Via Trieste, 90/A - 48122 Ravenna

  • tel. 0544 451238 - fax 0544 684294